web 2.0

UN NUOVO MARKETING PER LA SANITÀ

Postato il Aggiornato il

UN NUOVO MARKETING PER LA SANITÀ – SDA BOCCONI

Sfide, opportunità e strumenti per l’innovazione sostenibile

27 – 29 Febbraio 2012

Corso SDA Bocconi su marketing sanità 2012

Rapporto Oasi 2009 di Bocconi: web strategy ed empowerment in sanità !!!

Postato il Aggiornato il

cergas_D_img_home_PROVVISORIA

Sono felice di leggere, dal Sole 24 Ore Sanità del 2/11/2009, un articolo a firma di Luca Buccoliero e colleghi che anticipa alcune news del Rapporto Oasi 2009 dell’Università Bocconi di Milano, approfondendo un tema a me molto caro: empowerment del paziente e web strategy !

Sulla base di un setup di interessanti indicatori sono stati analizzati 340 siti web in molte regioni italiane, vi anticipo che i risultati non sembrano esattamenti incoraggianti: nelle aziende sanitarie manca una visione strategica, esiste una resistenza culturale ad “apririsi” online ed una parziale consapevolezza dell potenzialità di Internet.

Potremmo essere tentati di deprimerci a questo punto …. ma intanto annoto due news per me fondamentali:

1) una delle più autorevoli scuola di economia e management in Sanità ha finalmente approfondito con metodo il rapporto tra web (2.0) ed empowerment, anche se per onestà ricordo che non è l’unica iniziativa in tal senso (vedi ricerche simili di Cattolica e Politecnico di Milano).

2) si pone con chiarezza il problema fondamentale, cioè creare strategia e cultura per migliorare sostanzialmente l’approccio al tema.

Rimando al Rapporto Oasi 2009 integrale, di prossima pubblicazione, per approfondimenti del caso.

http://portale.unibocconi.it/wps/wcm/connect/Centro_CERGASit/Sanit%C3%A0+in+Italia%3A+dati+e+analisi/OASI+-+Rapporto+annuale+sul+SSN/

Web 2.0 per “Guadagnare Salute”

Postato il Aggiornato il

logocomlab2009

Giovedì 15 ottobre 2009, ore 10-12.00
Bologna, Quartiere fieristico, Piazza della Costituzione – Sala Magenta
COMLab – Comunicazione e Tecnologie per l’Innovazione

Il convegno è dedicato alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie per la promozione della salute. In particolare sarà proposta una riflessione su come tecniche e strumenti innovativi possono contribuire al raggiungimento degli obiettivi di salute previsti dalla programmazione nazionale e locale (es: il Programma Interministeriale “Guadagnare Salute”, il Piano Nazionale per la Prevenzione e i relativi Piani Regionali, ecc).

Al termine del Convegno avverrà la Premiazione del Concorso “Marketing sociale e comunicazione per la salute” 2009

Per iscriversi e per proporre spunti di riflessione o domande specifiche per i relatori,
inviare una mail a: fattori@marketingsociale.net

Maggiori informazioni su www.marketingsociale.net

Health 2.0 Europe: 6-7 April 2010 Paris, France

Postato il Aggiornato il

parispage

The conference will integrate the best of European web/mobile based technologies, and compare, contrast and contextualize them with leading examples of Health 2.0 from North America. It will show what works in the context of Europe’s evolving health care systems, whether there are commonalities across European systems that can lead to economies of scale and what the “boundary-less” online world means for consumers and physicians working in distinct health care systems.

Contact: info@health2con.com

http://www.health2con.com/paris2010/

Sostegno emotivo, norme sociali, condivisione e personalizzazione: Web 2.0 e Salute

Postato il Aggiornato il

rete

Dalla sempre interessante newsletter (n. 57 – settembre 2009) di Marketing Sociale, curata da Giuseppe Fattori, leggiamo una sintesi di un interessante articolo sul web 2.0 e salute (area tematica stabile in questa community) di J. S. Ancker et al., “Peer-to-Peer Communication, Cancer Prevention, and the Internet”, Journal of Health Communication 2009; 14: 38-46.

“L’articolo, sintesi dell’attività di un gruppo di lavoro sulla comunicazione on-line tra pari in tema di prevenzione primaria e secondaria, analizza le modalità attraverso le quali la condivisione di risorse informative, i confronti tra pazienti all’interno di social network, i gruppi di sostegno e di discussione possono influenzare i comportamenti e generare effetti in termini di salute.
Le modalità di scambio delle informazioni, il sostegno emotivo e pratico, la definizione di norme di gruppo costituiscono in particolare i campi di studio della ricerca, nella quale trova spazio una riflessione sui modelli teorici applicabili allo studio della comunicazione tra pari via web (teoria sociale, modelli di comunicazione per la salute, studio del comportamento, ecc.).”

http://www.marketingsociale.net/download/w21.pdf

Blog Scire: podcast Santoro su web 2.0 e medicina

Postato il Aggiornato il

logoausl_182x44

Il Blog Scire, del Knowledge Management dell’Azienda Usl di Bologna – Area Governo Clinico – è dedicato ad argomenti di letteratura medico-scientifica collegati all’Evidence Based Medicine (EBM) ed è curato da Danilo di Diodoro, medico-psichiatra ed esperto di giornalismo scientifico. Ideato inizialmente come strumento di supporto per i partecipanti ai corsi aziendali di EBM, ora il blog è aperto a tutti gli operatori sanitari interessati a partecipare.
Su questo blog è pubblicato un Podcast che contiene un’intervista con Eugenio Santoro, responsabile del Laboratorio di informatica medica dell’Istituto Mario Negri di Milano, e autore del libro “Web 2.0 e Medicina”.

http://www.scire-ausl.bo.it/

Migliorare le strategie di promozione nei programmi di marketing sociale: il Web 2.0

Postato il

DORS Regione Piemonte
DORS Regione Piemonte

Vi segnalo la sintesi e adattamento dell’articolo “Enhancing promotional strategies within social marketing programs: use of Web 2.0 social media ” in Health Pomotion Practice, October 2008, 9 (4), pp: 338-343, sintesi redatta a cura di Elena Barbera, Elisa Ferro, Claudio Tortone del DoRS – Regione Piemonte (Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute).

http://www.dors.it/alleg/0200/web%202.0.pdf

Il web sociale fa bene alla medicina

Postato il Aggiornato il

Web 2.0 e Medicina
Web 2.0 e Medicina

Questo articolo di Alberto Eugenio Tozzi, epidemiologo dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, pubblicato su Va’ Pensiero n° 378, tratta un tema molto attuale, partendo dalla filosofia alla base, gli ostacoli, la saggezza della folla e gli esempi concreti.

http://www.pensiero.it/attualita/articolo.asp?ID_articolo=761&ID_sezione=13

A margine viene segnalata la pubblicazione di “Web 2.0 e Medicina” di Eugenio Santoro, su come social network, podcast, wiki e blog trasformano la comunicazione, l’assistenza e la formazione in sanità.

http://www.pensiero.it/news/news.asp?IDNews=764

http://www.pensiero.it/catalogo/scheda.asp?IDPubblicazione=584

ICMCC Event 2009: Patient 2.0 Empowerment – EHR for Personalizing and Improving Care

Postato il

ICMCC

1 June 2009 – 3 June 2009 University of Westminster, London – UK

Patient 2.0 Empowerment: the active participation of the citizen in his or her health and care pathway with the interactive use of Information and Communication Technologies. Dealing with medical and care compunetics, the field of social, societal and ethical implications of computing and networking, ICMCC decided to focus the 2009 event on Electronic Health Records (EHR) and secondarily, the connection between EHR and Digital Homecare.

http://2009.icmcc.org/

II edizione dei corsi su web 2.0 e Internet in medicina

Postato il Aggiornato il

Istituto Mario Negri
Istituto Mario Negri

Vi segnalo, dal sito www.partecipasalute.it, che il Laboratorio di Informatica Medica del Dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano propone a novembre (24-26/11/2008) la seconda edizione dei  corsi sull’uso di Internet in ambito medico.

Il corso si focalizza sull’uso delle nuove tecnologie del web 2.0 (feed RSS, podcast, blog, wiki e social network) ed a quello di database entrati ormai a far parte degli strumenti di lavoro del medico e dell’operatore sanitario (PubMed/Medline, l’Osservatorio Nazionale sulla Sperimentazione Clinica dei Medicinali, il registro di sperimentazioni cliniche ClinicalTrials.gov, il database di linee guida National Guidline Clearinghouse, e tanti altri).