social network

Sostegno emotivo, norme sociali, condivisione e personalizzazione: Web 2.0 e Salute

Postato il Aggiornato il

rete

Dalla sempre interessante newsletter (n. 57 – settembre 2009) di Marketing Sociale, curata da Giuseppe Fattori, leggiamo una sintesi di un interessante articolo sul web 2.0 e salute (area tematica stabile in questa community) di J. S. Ancker et al., “Peer-to-Peer Communication, Cancer Prevention, and the Internet”, Journal of Health Communication 2009; 14: 38-46.

“L’articolo, sintesi dell’attività di un gruppo di lavoro sulla comunicazione on-line tra pari in tema di prevenzione primaria e secondaria, analizza le modalità attraverso le quali la condivisione di risorse informative, i confronti tra pazienti all’interno di social network, i gruppi di sostegno e di discussione possono influenzare i comportamenti e generare effetti in termini di salute.
Le modalità di scambio delle informazioni, il sostegno emotivo e pratico, la definizione di norme di gruppo costituiscono in particolare i campi di studio della ricerca, nella quale trova spazio una riflessione sui modelli teorici applicabili allo studio della comunicazione tra pari via web (teoria sociale, modelli di comunicazione per la salute, studio del comportamento, ecc.).”

http://www.marketingsociale.net/download/w21.pdf

Spagna: ecco ‘vi.vu’, il network della salute

Postato il Aggiornato il

logo-sole-24-ore-sanita

Leggiamo da Giuseppe Di Marco sul Sole 24 Ore Sanità del 17-23 marzo 2009 che un’intera équipe medica a portata di click, meritevole di fiducia e pronta a offrire consigli e informazioni. È questa la nuova frontiera dei social network nel campo della salute: a renderla possibile in Spagna è «vi.vu», una rete sociale che facilita l’interazione tra medici e pazienti. L’iniziativa è privata – è stata portata avanti da un gruppo di imprenditori – ma ha ottenuto l’appoggio del programma di tecnologie della salute del ministero dell’Industria di Madrid.

vivulovesyou

Per info http://vi.vu/es

MyOpenCare, quando la salute diventa “sharing”

Postato il Aggiornato il

My Open Care
My Open Care

Dalla newsletter di Comunicatori Pubblici (anno VI n. 313 del 10/10/2008) abbiamo estratto questa sintesi su MyOpenCare.  

Anche la Sanità sta attraversando un periodo di grande rivoluzione, grazie al web. Le ultime tendenze, infatti, puntano sempre più sulla telemedicina, che dovrebbe consentire ai pazienti provvedere autonomamente alla cura di se stessi e dei propri cari, rendendo meno affollate liste d’attesa e pronto soccorso.

Un esempio significativo del rapporto fra Web e medicina ci viene offerto dal social network My Open Care, una comunità on-line, in cui gli utenti hanno varie possibilità, per condividere con gli altri esperienze e informazioni su patologie e salute.

La Community si propone di trasformare completamente la relazione tra medico e paziente, cercando di far espandere il più possibile la condivisione in ambito medico. Lo scambio di esperienze è al primo posto, cercando così di prevenire le patologie con lo “sharing” di esperienze.

Visitate il portale di Comunicatori Pubblici per approfondire l’analisi di questo social network.