Internet

3° E-Health Forum Sole 24 Ore Sanità

Postato il Aggiornato il

3° E-health Forum Sole 24 Ore Sanità
3° E-health Forum Sole 24 Ore Sanità

Il prossimo 19 novembre a Milano presso il Palazzo delle Stelline, torna l’E-Health Forum, l’appuntamento annuale di aggiornamento e confronto sulle novità in materia di sanità elettronica.

Quest’anno l’E-Health Forum, giunto alla 3a edizione, focalizzerà l’attenzione sul supporto fornito dall’ICT alla gestione socio-sanitaria del territorio e ai nuovi modelli assistenziali.

Al mattino, la conferenza inaugurale con l’intervento di istituzioni, associazioni e federazioni, e i maggiori esperti del settore.  A seguire nel pomeriggio la sessione tecnico-operativa in cui si metteranno a confronto alcune tra le più significative esperienze di telemedicina e ICT nel campo sanitario.

http://www.formazione.ilsole24ore.com/st/ehforum/

Impresa 4.0, Nuovo Web e Marketing a 4 direzioni

Postato il Aggiornato il

MIP Politecnico di Milano
MIP Politecnico di Milano

Lunedì 10 Novembre 2008, dalle 16.30, presso l’ Aula Rogers del Politecnico di Milano (via Ampere 2), si terrà  l’incontro-dibattito sul tema ‘Impresa 4.0, Nuovo Web e Marketing a 4 direzioni

Il nuovoWeb è sempre più visto come uno strumento di grande potenzialità per gestire le varie modalità con cui l’impresa organizza le relazioni con il mondo circostante e al suo interno.

È ancora però del tutto aperto e fortemente influenzato dall’avvicendarsi delle mode il dibattito su come esso possa essere utilizzato al meglio, per rendere più efficaci il marketing e la comunicazione, in sostituzione o a integrazione degli strumenti tradizionali.

L’incontro è incentrato sulla presentazione di un nuovo schema di riferimento, ove la relazione comunicativa d’impresa viene declinata nelle 4 direzioni con il mercato e con gli stakeholder (dentro-fuori e fuori-dentro), tra i collaboratori (dentro-dentro) e all’esterno (fuori-fuori) in cui può manifestarsi, che ha l’obiettivo dichiarato di fornire un contributo di chiarezza e un insieme coerente di indicazioni sul corretto impiego delle nuove tecnologie. Ed è seguito da una tavola rotonda, in cui accademici ed esponenti di spicco delle imprese dibatteranno sulla validità concettuale e operativa del modello.

http://www.mip.polimi.it/upload/Programma_10nov08.pdf

MyOpenCare, quando la salute diventa “sharing”

Postato il Aggiornato il

My Open Care
My Open Care

Dalla newsletter di Comunicatori Pubblici (anno VI n. 313 del 10/10/2008) abbiamo estratto questa sintesi su MyOpenCare.  

Anche la Sanità sta attraversando un periodo di grande rivoluzione, grazie al web. Le ultime tendenze, infatti, puntano sempre più sulla telemedicina, che dovrebbe consentire ai pazienti provvedere autonomamente alla cura di se stessi e dei propri cari, rendendo meno affollate liste d’attesa e pronto soccorso.

Un esempio significativo del rapporto fra Web e medicina ci viene offerto dal social network My Open Care, una comunità on-line, in cui gli utenti hanno varie possibilità, per condividere con gli altri esperienze e informazioni su patologie e salute.

La Community si propone di trasformare completamente la relazione tra medico e paziente, cercando di far espandere il più possibile la condivisione in ambito medico. Lo scambio di esperienze è al primo posto, cercando così di prevenire le patologie con lo “sharing” di esperienze.

Visitate il portale di Comunicatori Pubblici per approfondire l’analisi di questo social network.

II edizione dei corsi su web 2.0 e Internet in medicina

Postato il Aggiornato il

Istituto Mario Negri
Istituto Mario Negri

Vi segnalo, dal sito www.partecipasalute.it, che il Laboratorio di Informatica Medica del Dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano propone a novembre (24-26/11/2008) la seconda edizione dei  corsi sull’uso di Internet in ambito medico.

Il corso si focalizza sull’uso delle nuove tecnologie del web 2.0 (feed RSS, podcast, blog, wiki e social network) ed a quello di database entrati ormai a far parte degli strumenti di lavoro del medico e dell’operatore sanitario (PubMed/Medline, l’Osservatorio Nazionale sulla Sperimentazione Clinica dei Medicinali, il registro di sperimentazioni cliniche ClinicalTrials.gov, il database di linee guida National Guidline Clearinghouse, e tanti altri).

La Puglia all’avanguardia nel valorizzare la comunicazione in sanità

Postato il

Ammetto subito che sono parte in causa, ma solo per ragioni natie ….  infatti vi segnalo che Giuseppe Fattori, nella newsletter ‘Marketing Sociale e Comunicazione per la Salute’, ci racconta questa buona news, quindi non posso, come pugliese, che darne eco anche sul mio blog.

http://www.marketingsociale.net/nl/43.htm#5

Nuovi paradigmi di marketing

Postato il Aggiornato il

Vi segnalo questo innovativo corso breve del MIP – Politecnico di MIlano (by Giuliano Noci) del 22-23 ottobre 2008, che si occuperà di temi molto coerenti (basi concettuali, non sanitari) con questo blog.

Si partirà dalle tecnologie e gli ambienti Web e mobile Web 2.0, gli atteggiamenti del consumatore verso la rete e le tecnologie 2.0, il social networking, la co-creazione di esperienze, un modello di marketing per la co-creazione di valore, il concetto di esperienza di marca.

Seguiranno le esperienze di marca Multicanale, il CRM esperienziale, la gestione delle comunità di clienti, l’integrazione dell’azienda all’interno delle comunità di utenti, il valore e il prezzo nella co-creazione di valore, le metriche per la gestione dei modelli di marketing per la co-creazione.

programma corso

Quale marketing per la sanità ?

Postato il Aggiornato il

Ritengo utile consigliare di approfondire questo articolo di di Maria Giulia Marini e Alessandro Radicati di Primeglio dell’ISTUD, uscito su Management della Sanità, che presenta i dati di una loro ricerca, su un campione formato da 13 aziende ospedaliere distribuite sul territorio italiano e ripartito equamente tra strutture pubbliche e strutture private accreditate, che ha analizzato:

  • Il ruolo del responsabile dell’Ufficio Relazione con il Pubblico (URP) e la mission degli URP
  • L’utilizzo delle logiche di marketing e di Internet marketing
  • Gli adattamenti richiesti dalle specificità del settore
  • Se fossero utilizzate tutte le leve di marketing mix (4P – Product, Price, Place, Promotion)
  • La proposizione di servizi on-line
  • Aspetti economici legati all’uso di Internet

 L’indagine è stata svolta attraverso l’analisi desk dei siti Internet degli ospedali e attraverso interviste proposte ai responsabili degli URP del medesimo campione, utilizzando un questionario predefinito suddiviso nelle seguenti sezioni: strategia, marketing, organizzazione, analisi competitiva, analisi e segmentazione della domanda, comunità virtuale, prezzo, comunicazione, gestione del sito, ostacoli al Web, futuro.Le loro conclusioni sono che il marketing appare essere ormai entrato a far parte del DNA delle aziende ospedaliere italiane, seppure con alcune limitazioni. In particolare potremmo individuare alcune aree a bassa complessità (per le quali si riscontra già un buono stato di utilizzo dello strumento) e altre ad alta complessità (aree di difficile applicazione o sfide per il futuro).

Alla luce delle considerazioni riportate nell’articolo, il marketing sanitario e l’utilizzo di Internet per potenziarne le attività appare una realtà in fase di consolidamento. E’ prevedibile che le nuove applicazioni si rivolgeranno ancora di più al marketing sanitario, creando utilità in una logica win-win per l’organizzazione sanitaria e per il paziente/utente sempre meglio informato.

http://www.fondazioneistud.it/sez1310pag952.asp

Web 3.0 e Partecipasalute

Postato il Aggiornato il

Questa volta vi segnalo l’ampia intervista ad Eugenio Santoro del Mario Negri di Milano, pubblicata sulla newsletter Comunicatori Pubblici di oggi (nella rubrica: E-health, comunicare la salute), sulla loro bella ed articolata esperienza, insieme all’agenzia di giornalismo scientifico Zadig, con il portale B2C www.partecipasalute.it, dove segnalo c’è anche una area dedicata agli sviluppi della sanità on line.

Proprio in quest’area c’è, tra le ultime news, una approfondita analisi dello stesso Santoro su Google Health, l’offerta del notissimo motore di ricerca sul tema PHR on line (e servizi collegati), sicuramente tra le novità mondiali del momento sul web dedicato alla sanità.

 

http://www.comunicatoripubblici.it/index.html?id=165&n_art=3915