Mese: aprile 2009

Empowerment of the European Patient – Options and Implications

Postato il

epei-2009

Italy failing, only 18th in European Patient Empowerment Ranking Brussels, 31st of March 2009 Italian patients are not very empowered according to the report “Empowerment of the European Patient – Options and Implications” published today in Brussels.

In this ranking Denmark comes first followed by Germany and Finland. The individual category leaders were as follows: Patients’ rights: Switzerland Information: Denmark Health Technology Assessment (HTA): Denmark and the UK Financial incentives: Belgium, Germany and Switzerland.

The Report is funded by an unrestricted research grant from Novartis.

For more information, the report and the matrix: http://www.healthpowerhouse.com

Annunci

Più potere al paziente

Postato il

logosole24ore

Sono lieto di segnalare che, su Il Sole 24 Ore – Nova del 2 aprile 2009, Luca Buccoliero di Cergas Bocconi ci conferma autorevolmente, intervistato da Francesca Cerati, come la strada dell’empowerment del paziente sia la chiave di lettura più moderna dell’innovazione tecnologica in Sanità, citando la nota esperienza NHS Direct come best case.

Molto interessante anche il titolo principale della pagina, e relativo articolo di Luca Tremolada : L’Ospedale è il suo territorio, La vera rivoluzione è rendere le strutture trasparenti e vicine alla popolazione (via web). Frontiere Salute 2.0.

Spagna: ecco ‘vi.vu’, il network della salute

Postato il Aggiornato il

logo-sole-24-ore-sanita

Leggiamo da Giuseppe Di Marco sul Sole 24 Ore Sanità del 17-23 marzo 2009 che un’intera équipe medica a portata di click, meritevole di fiducia e pronta a offrire consigli e informazioni. È questa la nuova frontiera dei social network nel campo della salute: a renderla possibile in Spagna è «vi.vu», una rete sociale che facilita l’interazione tra medici e pazienti. L’iniziativa è privata – è stata portata avanti da un gruppo di imprenditori – ma ha ottenuto l’appoggio del programma di tecnologie della salute del ministero dell’Industria di Madrid.

vivulovesyou

Per info http://vi.vu/es

Call for Papers: eHealth and Beyond

Postato il Aggiornato il

banner_en

1 April 2009
The European Journal of ePractice invites contributions from both research and practice at the crossroads of public policy, patient management best practice and technology in the eHealth domain. Contributions may address current issues such as the interoperability of Electonic Health Record (EHR) systems or may look into medium and long term future hybrids of eHealth and other domains, and may include international case-studies. Also, we invite papers on technology trends and open standards, new service provision models as well as new business models for the deployment and sustainability of innovations. Papers that may have a positive impact on the European eHealth agenda and Action Plan, are especially encouraged. Deadline: 1st May 2009.

Contact: editorial@epractice.eu
See also: ICT for Health

http://www.epractice.eu/en/node/288847

Fascicolo sanitario elettronico: le regole del Garante

Postato il Aggiornato il

 compubb

Elisabetta Ruggeri sulla newsletter di Comunicatori Pubblici ci dice che il “Fascicolo sanitario elettronico” potrebbe diventare presto realtà: un documento elettronico consultabile dall’interessato e aggiornabile on line da medici, farmacisti e enti ospedalieri contenente patologie, interventi chirurgici, esami clinici, farmaci. Dal momento che comporta il trattamento di informazioni delicatissime, il Garante per la protezione dei dati personali ha deciso di intervenire per fissare un primo quadro di regole a protezione dei dati e a garanzia delle persone.

Elevate misure di sicurezza, tracciabilità e gradualità degli accessi ai dati, informativa comprensibile e dettagliata: sono questi principi sui quali si fondano le linee guida in materia, messe a punto dal Garante e pubblicate il 26 marzo in Gazzetta Ufficiale. Ma non è tutto. L’Autorità ha avviato anche una consultazione pubblica, che si concluderà il 31 maggio, con la quale si intende acquisire osservazioni e commenti da parte di organismi e professionisti sanitari pubblici e privati, medici di base, pediatri, organismi rappresentativi, associazioni di malati.

Per approfondimenti visita http://www.comunicatoripubblici.it/index.html?id=165&n_art=4496

PIPS: an attentive, discreet, and loyal “virtual assistant”

Postato il Aggiornato il

banner_en1

3 April 2009
Exploiting the most advanced information technologies in order to encourage healthier individual choices. The overall PIPS strategy of innovative personalized services, researched and tested in the PIPS project, is now feeding a rich pipeline of innovative e-services that San Raffaele Scientific Institute (HSR) is actively pursuing. PIPS innovative services aimed at prevention and improvement of Individual’s lifestyle are part of the challenging HSR initiative “Quo Vadis”. Quo Vadis is an innovative healthcare site, currently under advanced stage of design, dedicated to the delivery of predictive and preventive medicine-based services for Well-Being offered to the citizen.

Contact: eHealth@ec.europa.eu
See also: ICT for Health – Research

http://ec.europa.eu/information_society/activities/health/docs/monthly_focus/200904pips.pdf